Casa » Sport

Sacripanti: "Equilibrio pazzesco anche per la Coppa Italia"

15 Febbraio, 2018, 07:20 | Autore: Lucilla Lucia
  • Condividi Facebook     	twitter                    	Giovedì 15 Febbraio 2018                    
       Luigi Salvati

E dal campionato arriva subito a Firenze un grande rimpianto.

In occasione dell'evento sportivo che si disputerà dal 15 al 18 febbraio al Nelson Mandela Forum - di cui il Frecciarossa è il treno ufficiale - gli appassionati di basket potranno assistere alle sfide tra le prime otto squadre del Campionato di Serie A alla fine del girone di andata con in palio la Coppa Italia beneficiando del 30% di sconto su Frecce, InterCity e InterCity Notte per i viaggi di andata e ritorno da/per Firenze. È poi intervenuto - per fare gli onori di casa - Giancarlo Antognoni, dirigente della Fiorentina, al quale si sono aggiunti gli interventi di una dirigente di PosteMobile, della madrina della manifestazione Fiona May e di Andrea Vannucci, Assessore allo Sport del Comune di Firenze.

L'Olimpia ha giocato 8 finali nelle ultime 10 competizioni italiane disputate. Gli ha fatto eco capitan Ress: "Siamo una squadra solida e cercheremo di giocarcela al meglio - ha detto - Siamo sempre usciti ai quarti di finale, stavolta ce la metteremo tutta per arrivare in fondo".

Alessandro Ramagli tecnico della Virtus Segafredo Bologna sottolinea il piacere per la società felsinea, una delle più blasonate in Italia, di essere tornati alla Final Eight "dopo la caduta dolorosa di due anni fa, è una grande soddisfazione esserci dopo sei anni". La striscia parte dal campionato 2013/14.

Per Simone Pianigiani, coach di EA7 Armani Milano "è bello tornare nell'ambiente della Final Eight, formula dura per i giocatori, emozionante per il pubblico".

"Bellissimo per noi essere qui e consolidare la nostra realtà, vorremmo rivivere la favola dell'anno scorso", dice Andrea Diana, allenatore della Germani Basket Brescia. Per la serie; ci capita in sorte Avellino ma anche se ci fossero, che ne so, i Cavs di sua maestà Lebron James non è che la cosa sia poi tanto diversa. "Questo è il titolo che abbiamo voluto dare a tutti questi eventi che svilupperemo attorno alla Final Eight nel segno dell'inclusione". In caso di accesso alla semifinale gli orogranata sel avedranno contro la vincente tra Sidigas Avellino e Vanoli in Cremona, sabato alle 18.