Casa » Sport

Porto-Liverpool 0-5: Manita Reds, tripletta di Mané

15 Febbraio, 2018, 14:43 | Autore: Lucilla Lucia
  • RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE – Remuntada Real e manita Reds

Partita a senso unico all'Estadio do Dragao di Oporto.

Tutto facile per il Liverpool di Jurgen Klopp nel match contro il Porto, valido per l'andata degli Ottavi di finale di Champions League.

Parecchio movimento poi è atteso anche nella probabile formazione del Liverpool, dove si contano alcuni squalificati, ma soprattutto qualche assenza pesante, come Coutinho che ha lasciato la maglia del Reds in questa finestra di calciomercato invernale. Al 29' un gran destro a giro di Milner si stampa sul palo, ma sulla respinta il più lesto di tutti è Salah che si concede anche un sombrero al portiere prima di depositare comodamente la sfera in rete.

Un "pokerissimo" che vale oro per i Reds, che ora si potranno concentrare sulla Premier League prima di tornare in campo tra le mura amiche il 6 marzo alle 20.45 per il match di ritorno che, di fatto, non sarà altro che una pura formalità.

Se la ride Klopp che già pensa ai quarti di Champions League.

90′ - Due minuti di recupero. Al suo posto Conceicao sceglie Soares, reduce dalla doppietta nella trasferta di campionato con il Chaves. In una delle rare accelerazioni la squadra di Klopp trova anche la rete del 4-0 con Firmino, che su assist di Milner scarica un potente destro all'angolino basso e manda i titoli di coda.

66′ - Traversone di Jesus Corona, Lovren arriva in anticipo rispetto agli attaccanti del Porto e concede corner ai padroni di casa. Il Porto, a meno di un miracolo, è fuori dalla competizione. Rocchi concede tre minuti di recupero ma il risultato non cambia. Tuttavia, il parziale di 2-0 con cui si chiude il primo tempo è solo il preludio della valanga di reti totale che si concretizzerà da li a poco: pallone a casa per Mané e qualificazione per il Liverpool che in casa passerà una serata tranquilla tra circa 20 giorni...

45′ - Concesso un minuto di recupero.