Papa emerito Ratzinger sta per morire? La rivelazione del fratello

15 Febbraio, 2018, 17:59 | Autore: Alighiero Casassa
  • Vaticano Benedetto XVI non soffre di una malattia paralizzante

Georg Ratzinger, 94 anni, fratello del novantenne Papa emerito, ha parlato in un'intervista di una malattia paralizzante che avrebbe colpito Benedetto XVI.

I due fratelli si sentono per telefono quotidianamente. Il fratello del Pontefice ha parlato di una specie di paralisi che lo obbliga "a ricorrere alla sedia a rotelle".

"La più grande inquietudine - spiega George - è che la paralisi possa finire per arrivare al suo cuore, e allora potrebbe essere finita in fretta".

Il vescovo ha affermato di pregare Dio ogni giorno perché faccia la grazia di una buona morte, in un buon momento, per lui e suo fratello. "E, a Dio piacendo - ha detto Georg nell'intervista -, ci rivedremo l'8 aprile" a Roma per celebrare il 91° compleanno di suo fratello Joseph il 16 aprile. "Chissà cosa succederà fino ad allora", ha dichiarato un pessimista Georg Ratzinger. Ma queste difficoltà si sono accentuate lentamente nel corso degli anni: mentre era ancora Papa, come si ricorderà, aveva ripristinato la pedana predisposta per Giovanni Paolo II utilizzandola per percorrere la navata di San Pietro.

Le dichiarazioni di Georg Ratzinger vengono a pochi giorni a quelle di Benedetto XVI, il quale aveva scritto una lettera al giornalista Massimo Franco, dove affermava di essere in pellegrinaggio verso Casa. È palese che l'emerito Papa è consapevole che il suo percorso vitale sta giungendo al termine. Ma nonostante tutto, Benedetto XIX ha continuato ad essere sempre lucido e a tenere un costante dialogo con le persone. Benedetto XVI è stato l'ottavo Papa a rinunciare al ministero petrino.