Florida, sparatoria in una scuola: diversi morti e feriti

15 Febbraio, 2018, 04:26 | Autore: Luciano Vano
  • Usa sparatoria dinanzi all’Agenzia per la sicurezza nazionale

Le forze dell'ordine sul posto hanno ordinato agli studenti di barricarsi all'interno degli edifici del capus.

Aggiornamenti - Ci sarebbero almeno tre morti, secondo la Abc, in seguito alla sparatoria. Secondo l'emittente Cbs è stata subito avviata l'evacuazione degli studenti dell'istituto, ma la polizia ha chiesto a studenti e insegnanti di rimanere barricati all'interno finché non sono stati raggiunti dagli agenti. Alcuni testimoni hanno riferito che quando ha aperto il fuoco indossava una maschera a gas.

Una sparatoria ha avuto luogo in una scuola superiore di Parkland, in Florida. Cruz, riferiscono alcuni media locali, è descritto da alcune fonti come un "ragazzo difficile", uno studente alternativo. Le immagini trasmesse dalle tv e diffuse sui social mostravano numerose persone a terra soccorse dai sanitari. Stavolta è stato colpito un liceo di Parkland, in Florida. Ragazzi con gli zaini sono stati visti mentre uscivano dall'edificio mentre gli agenti con pistole in vista circondavano la scuola, che è stata chiusa.

Secondo un insegnante di matematica, Jim Gard, di cui Cruz era stato alunno, l'anno scorso al giovane era stato vietato di entrare nel campus con lo zaino e "c'erano stati problemi perché minacciava gli altri studenti". I dati sono forniti da Everytown For Gun Safety, associazione che si batte per un maggior controllo sulla vendita delle armi da fuoco. Melissa Falkowski insegna inglese e ha nascosto 19 studenti durante la sparatoria: "Se non avessimo fatto recentemente un corso per gestire le emergenze sarebbe andata molto peggio".