Netflix: Ryan Murphy firma un accordo della durata di cinque anni

14 Febbraio, 2018, 22:12 | Autore: Adone Liotta

Un pezzo da novanta nel mondo delle serie tv. Secondo quanto riporta il New York Times sembra che l'accordo si aggiri intorno ai 300 milioni di dollari mentre l'accordo quadriennale con la 20th si aggirava intorno ai 24 milioni. Avrà inizio dal 1 luglio. La piattaforma aveva già acquisito un'altra grande mente televisiva, la creatrice di Grey's Anatomy, Le regole del delitto perfetto e Scandal Shonda Rhimes, dopo un suo lungo periodo presso la 20th Century Fox TV.

"Le serie di Ryan Murphy hanno influenzato lo zeitgeist culturale globale, reinventato i generi e cambiato il corso della storia della televisione. La sua incrollabile dedizione all'eccellenza e al dar voce a coloro che non vengono rappresentati, per mostrare una prospettiva unica o solo per shockarci, permea interamente il suo lavoro". Da Nip / Tuck ad American Crime Story: The People v. OJ Simpson e American Horror Story, abbiamo visto come il suo marchio di narrazione affascina consumatori e critici in tutto il mondo. "Il suo celebrato lavoro e i suoi contributi all'industria parlano da soli, e non vediamo l'ora di supportare Ryan nel portare il suo stile e diverse storie al mondo." . Sono un ragazzo gay dell'Indiana che si è trasferito a Hollywood con 55 dollari nel portafogli, quindi il fatto che i miei sogni si siano cristallizzati e realizzati in modo così clamoroso è qualcosa di travolgente.

Ryan Murphy, uno dei principali produttori e creatori che lavorano in televisione oggi, ha tirato fuori dal cappello un successo commerciale dietro l'altro. Come ha ammesso al TCA a gennaio, è stato anche corteggiato dal CEO di Walt Disney, Bob Iger.

Alla fine, tra Disney e Netflix l'ha spuntata quest'ultimo. Ryan Murphy passa a Netflix, e lo fa firmando un contratto da capogiro grazie ai suoi negoziatori. "Siamo fortunati ad avere avuto così tanti progetti con lui".

Nella notte è arrivata l'ufficialità di questo nuovo accordo che, comunque, non andrà ad incidere sulle serie tv si cui Ryan Murphy sta lavorando insieme a Fox.