Casa » Sport

Napoli-Lipsia, Maggio mette in standby lo scudetto: "Prima passiamo in Europa"

14 Febbraio, 2018, 17:19 | Autore: Lucilla Lucia
  • Napoli Sarri''Europa League folle e la Lega non ci aiuta

Bisogna fare una partita di Europa League e non ci posso pensare. Contro i tedeschi il tecnico del Napoli non avrà a disposizione neanche Dries Mertens. Occhi puntati ad esempio su Naby Keita, che solo venerdì scorso in Bundesliga ha attivamente contribuito con un gol alla vittoria del Lipsia sull'Augusta. Nei giorni scorsi Sarri ha infatti dovuto tenere a riposo Albiol, parecchio acciaccato, ma lo spagnolo potrebbe non farcela per questa sfida al San Paolo, specie nell'ottica dei prossimi appuntamenti per la Serie A. Non sorprende quindi l'approdo di Tonelli, e nemmeno la presenza di Maggio, che con Mario Rui si stanno dividendo il ruolo che una volta era di Faouzi Ghoulam. Proprio l'algerino poi è tornato a far parlare di se di recente: sulla rapida via per il recupero dopo la rottura del legamento crociato, il terzino sinistro si è fatturato pochi giorni fa la rotula in allenamento.

L'Europa League è alle porte, ma i tifosi azzurri sembrano concentrati sul campionato.

Il 2-2 della Juventus di ieri ha diviso a metà la tifoseria napoletana: i "duri" che detestano l'antica rivale da sempre hanno gioito per il rigore sbagliato dal "traditore" Higuain e pregustano l'eliminazione dei bianconeri dalla Champions, i più riflessivi invece hanno cominciato a fare due conti. "Siamo in 18 con tre portieri ma nonostante questo proveremo ad essere protagonisti". Il match di andata si gioca giovedì alle 21.05 al San Paolo.

Il mese di febbraio entra calcisticamente nel vivo con il ritorno della Champions e dell'Europa League. Solito 4-3-3 con Maggio ed Hysaj sulle fasce e il riconfermato Tonelli ad affiancare Koulibaly davanti ad uno tra Reina e Sepe. I partenopei si sono imposti per 4-1 sugli ospiti, dopo essere andati inizialmente in svantaggio al terzo minuto del primo tempo.

Sarri deve fare a meno dello squalificato Mertens e potrebbe lanciare Ounas nel tridente offensivo con Callejon punta centrale.

Cosa teme del Lipsia? Anche intorno a noi si percepisce molta più voglia di risultato in Italia. In mediana largo ai giovani con Rog, Diawara e Zielinski, mentre in attacco sarà Callejon il falso nueve con Ounas e Insigne ai lati.