Milano: incendio in grattacielo via Cogne, grave un bambino

14 Febbraio, 2018, 16:59 | Autore: Alighiero Casassa
  • Milano, incendio in un palazzo di 14 piani: gravissimo un bambino di dieci anni

Il ragazzino è stato accompagnato all'ospedale Sacco privo di sensi e in arresto cardiaco.

Il ragazzo è stato estratto dai soccorritori dall'appartamento proprio sopra quello in cui si è sviluppato il rogo.

I Vigili del Fuoco sono intervenuti per spegnere le fiamme al decimo piano e secondo quanto riferito finora lo hanno trovato in uno degli appartamenti ai piani superiori. In un secondo momento sono state salvate dai vigili del fuoco. Inizialmente si credeva che nello stabile vi fossero tante persone; poi, dopo le 13, le operazioni di salvataggio dei pompieri sono terminate. Il rogo, ormai spento, è scoppiato in un edificio in via Cogne 20. Al momento sono sette gli intossicati e un bambino di 10 anni risulta gravissimo. Tutti salvi. Si teme, però, per la vita del bimbo. Dall'appartamento è fuoriuscita una densa colonna di fumo nero.

I vigili del fuoco sono sul posto dalle e hanno evacuato alcuni condomini. Questo era stato trucidato da Raffaele Rullo, un amico, e dalla madre, per motivi di denaro.

Un palazzo in fiamme nel popoloso quartiere di Quarto Oggiaro, periferia Nord di Milano. In tal caso, nessuno era rimasto ferito o intossicato.