Casa » Sport

Napoli e lo svincolato, Sarri pone le condizioni

12 Febbraio, 2018, 07:42 | Autore: Lucilla Lucia

Maurizio Sarri si gode la vetta della classifica dopo il 4-1 alla Lazio e la 71ma vittoria alla sua 100ma panchina in A con gli azzurri. Nella ripresa l'abbiamo riportata sul palleggio, la nostra natura e abbiamo fatto meglio. Tuttavia, non sembra essere preoccupato dal crollo della moneta virtuale che si sta registrando in queste ore: il bitcoin - che aveva raggiunto la valutazione record di 20mila euro a ridosso delle vacanze di Natale - ora ha visto precipitare il suo valore al di sotto della metà della soglia massima. L'espulsione? Ho detto che quello non era un fallo da giallo ma un rosso, testuali parole, e vorrei capire cosa scriveranno nel referto e che motivazioni daranno al mio allontanamento. Vedere il mio Napoli dall'alto nella ripresa mi ha dato gusto. A destra è giusto giocare, abbiamo molti giocatori forti.

"La cosa più bella della serata?.mica i gol: a un certo punto volevo mettere Rog, ma abbiamo dovuto aspettare 4 minuti perché la palla la tenevamo sempre noi". La squadra è sicuramente più matura e ha più certezze addosso, questo si vede da come riesce a soffrire in certi momenti della partita uscendone indenne. "Se giochiamo come nel primo tempo possiamo perdere con chiunque, se giochiamo come nel secondo tempo possiamo battere tutti". Noi cerchiamo di stare distaccati dalle sensazioni esterne, sia negative che positive. "Ma conoscendo questo pubblico, posso dire che è molto più maturo rispetto a quando lo si descriveva anni fa".

"L'infortunio di Ghoulam è stato pesante per tutto il gruppo, rivederlo infortunato dopo che tornava da uno grave ha un po' segnato la squadra. Affronteremo la partita nel miglior modo possibile, accettando lo stress fisico ma sperando che dal punto di vista mentale sia il meno faticoso possibile".