Mario Balotelli si ribella e zittisce tutti

12 Febbraio, 2018, 06:45 | Autore: Sofia Staffieri

Il protagonista della vicenda è Mario Balotelli, che dopo un rovesciata riuscita male viene ricoperto di ululati e cori razzisti.

Mario Balotelli è stato ammonito durante il match perso 3-2 dal Nizza sul campo del Digione per essersi lamentato dei cori razzisti.

Il direttoria di gara, nonostante i solleciti di Balotelli, non è intervenuto.

In quella gara l'ex attaccante di Milan ed Inter fu insultato per tutta la gara e si sfogò poi sui social con un lungo post pubblicato sui social: "Ieri il risultato col Bastia è stato pessimo, lavoreremo di più e cercheremo di raggiungere il nostro obiettivo - le parole scritte su Instagram -". Un rendimento straordinario che aveva fatto finire nel mirino della critica anche Giampiero Ventura, che quando era commissario tecnico della nazionale italiana avrebbe potuto dargli una chance, soprattutto alla luce delle difficoltà riscontrate dalla Nazionale italiana in fase realizzativa nelle ultime partite. E' normale che a Bastia facciano il suono della scimmia e "uh uh" per tutta la partita? O solo a Bastia? Dopo la diffusione del video che lo ritraeva mentre pronunciava gli insulti, il tifoso del club francese decise di presentarsi alle autorità e di affrontare le conseguenze del suo gesto. In quel caso, addirittura, uno dei tifosi si autodenunciarsi e il club scelse di sospendere l'abbonamento al tifoso impedendogli l'accesso allo stadio.