Casa » Sport

Inter-Bologna 2-1, Spalletti: "Eccezionali visto il momento. Io sotto osservazione…"

12 Febbraio, 2018, 13:14 | Autore: Lucilla Lucia
  • Serie A l’Inter torna alla vittoria ed è terza in classifica

I gol siglati da Eder e Karamoh che sono stati tra i migliori in campo. Partono subito forte gli uomini di Luciano Spalletti che, dopo solo 2 minuti di gioco, aprono le marcature con il secondo gol consecutivo del 'vice-Icardi' Eder. Dopo otto turni con sei pareggi e due sconfitte, i nerazzurri tornano al successo, evitando una striscia senza vittorie che sarebbe diventata storica e tornando a far felice l'impaziente pubblico di San Siro, spazientito dalle prestazioni sufficienti e inconcludenti di molti dei suoi uomini.

"Gol che ci ridà fiducia".

L'Inter è tornata a vincere.

Miranda 5: errore clamoroso quello del difensore brasiliano, errore che stava per regalare un punto al Bologna, ma per fortuna siamo riusciti a trovare il gol del 2-1.

Su Karamoh: "Ha fatto veramente bene". Io sono sempre con il mio allenatore. I compagni mi hanno fatto i complimenti, sia Rafinha che Dalbert.

"Il presunto rigore di D'Ambrosio?". Il pomeriggio di Yann Karamoh è stato a dir poco perfetto: il classe 1998 ha rispettato le attese di Massimo Moratti, prendendo per mano l'Inter e portandola verso gli agognati tre punti.

Ora il popolo interista chiede a gran voce a Spalletti di non farlo più giocare: "Ci sono delle regole che vengono fatte dall'allenatore e dalla società".

E chissà che invece proprio la mancanza del proprio leader non possa fungere da stimolo per i giocatori nel dare un apporto maggiore per uscire da un tunnel che rischia di diventare infinito. Karamoh è stato intervistato da Sky Sport.

BOLOGNA (4-3-3): Mirante; Mbaye, Gonzalez, De Maio, Masina; Dzemaili, Pulgar, Poli (27' Torosidis); Orsolini (21' st Falletti), Palacio, Di Francesco (35' st Avenatti).