Casa » Sport

Napoli, Sarri fa appello a Giuntoli: "Prenderei uno svincolato adatto"

11 Febbraio, 2018, 19:59 | Autore: Lucilla Lucia
  • Sarri: “Napoli più maturo e con più certezze. Siamo entrati in campo nervosi, poi…”

C'è anche Alessandro Pellegrini, procuratore del tecnico di Maurizio Sarri, tra i 'gioiosi' all'indomani della grande vittoria del Napoli sulla Lazio. "Se giocassimo sempre come nel primo tempo non andremmo da nessuna parte, mentre se giocassimo sempre come nella ripresa si vince con tutti. Le vicende degli ultimi due giorni ci hanno un po' segnati e abbiamo fatto fatica a fare il nostro calcio, la gara era fisica e da questo punto di vista loro sono più forti". "Comunque ho visto la ripresa dall'alto e mi sono divertito". La squadra aveva bisogno di tranquillità e lucidità, sono stato molto calmo anche se ero arrabbiato per la mia espulsione, sono curioso di sapere cosa verrà scritto nel referto perché ho solo detto che Milinkovic non era da giallo, ma da rosso, e ho preso un'espulsione.

"Se giochiamo come nel primo tempo abbiamo difficoltà, se giochiamo come nel secondo possiamo battere chiunque".

Il manager dell'ex Empoli ha voluto lodare il suo assistito su Twitter, citando una frase del noto scrittore Bukowski per evidenziare il grandissimo lavoro svolto: "Tante volte uno deve lottare così duramente per la vita che non ha tempo di viverla". A destra è giusto giocare, abbiamo molti giocatori forti. A un certo punto abbiamo tenuto palla per quattro minuti, l'ho notato perché doveva entrare Rog e aspettavamo.

"Siamo una squadra più matura adesso, si vede in modo chiaro".

"Vertigini da vetta? Cerchiamo di restare avulsi dalle sensazioni che possono arrivare dall'esterno, in positivo e negativo".

Ora la Lazio rischia il sorpasso da Roma e Inter: "Giocheranno domani - dice Inzaghi - e vedremo, quello che ora mi preme di più è cercare di capire questo secondo tempo".