Napoli, carabinieri sequestrano banconote false per 41 milioni. Arrestato un uomo

11 Febbraio, 2018, 19:41 | Autore: Alighiero Casassa
  • Scoperta zecca clandestina sequestrati 41 milioni di euro falsi arrestato falsario 67enne

Le successive indagini comportavano l'uso di rilievi fotografici e video sul posto e conducevano il personale dell'Ufficio Denunce e delle Volanti del Commissariato di Gaeta a identificare l'uomo: R.M, residente in Napoli, pluripregiudicato per reati analoghi, il quale veniva segnalato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cassino. Banconote risultate tutte false. La scoperta è stata fatta dai carabinieri di Torre del Greco, nel Napoletano, che hanno sequestrato materiali, soldi e arrestato anche il presunto falsario. Su 23 fogli - come appurato gli inquirenti - erano impresse le stampe di prova. I militari dell'arma hanno conteggiato banconote da 100 e 50 false per un totale di 41.000.000 di euro. Nei bidoni c'erano anche i cliché: uno per fabbricare banconote da 50 e due per l'applicazione dei contrassegni sulle banconote da 50.

Nelle verifiche, la falsificazione delle banconote è emersa attraverso i numeri seriali: quelle da cento euro avevano diciotto diversi numeri seriali, mentre quelle da cinquanta ne avevano dodici diversi.

L'ingentissima quantità di denaro è stata sequestrata.

I Carabinieri hanno impiegato cinque ore di tempo per contare tutte le banconote.

Il blitz è stato operato dai carabinieri della compagnia Napoli-Stella, in casa dell'uomo arrestato e nei terreni vicini.