Litiga con la ex e viene accoltellato da suocero e cognati

11 Febbraio, 2018, 06:40 | Autore: Alighiero Casassa
  • Litiga con moglie, accoltellato parenti

La vittima, Carmelo Genovese, di 39 anni, e' stata aggredita al culmine di una lite in famiglia e colpita all'addome.

La tragedia è avvenuta ieri sera nel quartiere Ravagnese. Si tratta di FLAVIANO Santo, 32enne e FLAVIANO Antonino, 23enne, cognati della vittima e FLAVIANO Antonio, 67enne, suocero della vittima. L'uomo e' stato trasportato d'urgenza al pronto soccorso e sottoposto ad un intervento chirurgico nel reparto di chirurgia degli Ospedali Riuniti della citta' dove si trova in prognosi riservata, ma non in pericolo di vita.

Reggio Calabria. La Sezione "Reati contro la persona, in danno di minori e sessuali" della locale Squadra Mobile, a conclusione di serrate indagini coordinate dallaProcura della Repubblica, nella mattinata odierna ha dato esecuzione all'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Reggio Calabria nei confronti del cittadino rumeno CIUBOTARU Laurentiu classe 1975, in quanto ritenuto responsabile di atti persecutori posti in essere nei confronti dell'ex compagna, anch'essa di origini rumene. In particolare, secondo la ricostruzione della polizia, Genovese, dopo una violenta lite con la moglie, si e' allontanato da casa. Ad attenderlo al rientro c'erano i due cognati ed il suocero che lo avrebbero immobilizzato e colpito con un coltello a serramanico poi rinvenuto dagli agenti. I tre arrestati dopo gli accertamenti di rito sono stati associati presso la Casa Circondariale di Arghillà in attesa del rito di convalida.