Casa » Sport

Lazio, Tare chiarisce su Felipe Anderson: "Nessuna richiesta di cessione"

11 Febbraio, 2018, 10:33 | Autore: Lucilla Lucia
  • Inzaghi

"Sicuramente abbiamo analizzato queste situazioni". Napoli-Lazio termina 4-1 dopo il vantaggio di de Vrij.

"Nel secondo tempo non siamo entrati in campo e con il Napoli lo paghi". Ad una squadra come la nostra è capitato spesso di andar sotto ed abbiamo sempre avuto una reazione, la cosa che mi dispiace è che non c'è stata reazione. "Nel secondo tempo abbiamo pagato quel gol, a Napoli devi fare 95′ sempre attenti, a noi è bastato essere disattenti per 30 secondi nel primo tempo per perdere concentrazione nel secondo". Chi conosce bene l'atmosfera che vive questa squadra, sa che gode di buona salute e che vuole rialzarsi subito: "dobbiamo cercare di eliminare i cali di concentrazione che a volte ci caratterizzano". "Non sono preoccupato, ma orgoglioso di quello che stiamo facendo".

"Non è vero niente di tutto questo, di richieste d cessione, non abbiamo mai toccato questo argomento, ma la cosa che vale per tutti è che il gruppo vale più del singolo, abbiamo regole molte chiare per tutti". Ci sono tanti in dubbio nel Napoli. Il caso Anderson? Io credo che non si debba dire assolutamente nulla oltre quello che ha detto Inzaghi.

"Da quando è ripreso il campionato abbiamo vinto con Chievo e Udinese, poi abbiamo perso a San Siro per un gol di mano. Gli episodi stasera sono stati a favore del Napoli, c'è rammarico dopo un primo tempo giocato così".

Inzaghi in conferenza: "Ottimo primo tempo, ma siamo spariti nella ripresa". Felipe non è entrato come doveva, ma da qui a dire che la sconfitta sia frutto di Felipe ce ne passa. "Dovevamo evitare quei 3 gol". "In due anni e mezzo non si erano mai viste tre sconfitte di fila, ora si vedrà di che pasta siamo fatti". Quando si perde c'è sempre malumore, è normale. Il colpevole non è uno solo.