Tonfo Wall Street:DJ -4,2%.Timori tassi

10 Febbraio, 2018, 09:35 | Autore: Sofia Staffieri
  • Wall Street chiude in rosso: timori sui tassi, il Dow Jones perde oltre il 4%

Le perdite inizialmente sembravano potersi mantenere più contenute ma l'apertura debole di New York e il successivo ampliamento del ribasso si è riflesso in Europa con un'accelerazione delle vendite, che si è poi spostata su Wall Street provocando il tonfo finale del Dow Jones.

Gli indici statunitensi si avviano a chiudere la peggior settimana borsistica dalla crisi del 2008, ormai lontani (-10%) dai massimi storici toccati lo scorso 26 gennaio. Il mercato guarda con sempre maggiore preoccupazione al rischio che l'aumento dei tassi di interesse possa impattare negativamente sulla crescita economica.

Intanto il Congresso USA ha messo fine alloshutdown trovando un'intesa sulla Manovra. Il comparto oil and gas cede lo 0,42% con Royal Dutch Shell e BP che perdono entrambi più dell'1%. Negativo il Nasdaq 100 (-1,26%), come l'S&P 100 (-1,0%).

La maglia nera va invece a Expedia, che lascia sul parterre il 18,49% in scia ai conti deludenti.

Sul podio dei titoli del Nasdaq, Nvidia (+2,44%) grazie allatrimestrale e all'outlook migliori delle attese.