Sanremo 2018, quarta serata: Ultimo è il vincitore delle Nuove proposte!

10 Febbraio, 2018, 21:24 | Autore: Luciano Vano
  • Il Festival di Sanremo tra seconda e terza serata

Come ormai succede da qualche anno, anche il Festival di Sanremo 2018 è diventato super social. La quarta serata, dedicata ai duetti e al vincitore delle "Nuove Proposte", è stata seguita in media da 10 milioni 108 mila telespettatori con il 51.1% di share. In tantissimi lo aspettavano sul palco dell'Ariston, e alla quarta serata finalmente il pubblico è stato accontentato. L'espressione di sorpresa della figlia è stata una delle immagini più divertenti di questa quarta serata.

Gianna Nannini conquista il palco dell'Ariston con tutta la sua energia. Tornando a questa edizione, il Festival si era aperto molto bene e non era affatto scontato: martedì davanti alla tv si sono incollati 11 milioni 603 mila, con uno share del 52.1%, il migliore dal 2005. La serata di oggi sarà caratterizzata dal ritorno dei venti Campioni in gara che riproporranno le loro canzoni ma rivisitate con l'aiuto di un ospite: è la sera dei duetti, una lunga lista di artisti ad affiancare quelli in corsa per il podio. Nel lato A dell'LP troviamo Fiori rosa fiori di pesco, con la quale Lucio Battisti ha partecipato al Festivalbar del 1970, aggiudicandosi la prima posizione per la seconda volta consecutiva.

La serata viene aperta da Claudio Baglioni, Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino che in un'insolita veste rock interpretano la sigla del cartone animato 'Heidi'.

Simone Cristicchi è la persona giusta per accompagnare Ermal Meta e Fabrizio Moro sulle note di "Non avete fatto niente".

Nella zona gialla, parte centrale della classifica ci sono: Le Vibrazioni con Skin, Annalisa con Michele Bravi, The Kolors con Tullio De Piscopo ed Enrico Nigiotti, Enzo Avitabile con Peppe Servillo con Avion Travel e Daby Toure', Red Canzian con Marco Masini, Lo Stato Sociale con Paolo Rossi e il Piccolo coro dell'Antoniano. Azzeccatissima anche la scelta di Diodato e Roy Paci di duettare con Ghemon che, con una rima in cui ogni parola ha un suo peso, alza ulteriormente il livello di Adesso (che già di per sé è un bellissimo brano). Non è solo la grande stima che lega i due cantanti e la bravura di Gianna Nannini, ma anche un particolare che lega entrambi i cantanti italiani: nessuno dei due è stato mai concorrente di Sanremo.

Nella fascia rossa: Decibel con Midge Ure, Roby Facchinetti e Riccardo Fogli con Giusy Ferreri, Noemi con Paola Turci, Renzo Rubino con Serena Rossi, Mario Biondi con Ana Carolina e Daniel Jobim, Elio e le storie tese con I neri per caso, Nina Zilli con Sergio Cammariere.

E' il rock che si avvicina a Sanremo o è Sanremo che si avvicina al rock?