Flavio Briatore condannato a 18 mesi per reati fiscali

10 Febbraio, 2018, 22:08 | Autore: Alighiero Casassa
  • Flavio Briatore condannato a 1 anno e sei mesi di carcere

Briatore, insieme ad altre quattro persone, è stato condannati per reati fiscali legati al noleggio dello yacht Force Blue, sequestrato dalla Guardia Di Finanza nel maggio del 2010 al largo della Spezia.

La Corte d'Appello di Genova nell'ambito del processo di secondo grado sull'attività di noleggio dello yacht Force Blu ha condannato oggi, oltre a Flavio Briatore, anche il comandante dello yacht, Ferdinando Tarquini.

Pare infatti che il Briatore con gli altri quattro imputati usasse il panfilo per uso diportistico specialmente in acque nazionali, dal luglio 2006 al maggio 2010, senza però aver versato l'Iva che ammonterebbe ad una cifra pari a 3.6 milioni di euro.

Un anno e sei mesi. L'imprenditore era stato condannato a un anno e 11 mesi in prima istanza, pena ora ridotta di 5 mesi.

E di avere indicato carburante esente da accise mentre sarebbe dovuto essere soggetto a imposte e di emissione di fatture per operazioni inesistenti. La procura generale aveva chiesto 4 anni di reclusione. Per Maria Pia De Fusco, amministratrice fino al 2008, i giudici hanno pronunciato sentenza di estinzione del reato per prescrizione. Lo yacht Force Blue, per il quale è stata confermata la confisca, potrà navigare solo con un amministratore. Assolto anche in secondo grado un altro amministratore, Laurence Eckle Teyssedou. Per lui 1 anno e sei mesi di reclusione - rispetto ad una pena richiesta di 3 anni e 8 mesi - così come per uno degli amministratori della società proprietaria del megayacht, Dominique Warluzel, per il quale erano stati chiesti invece 2 anni e 6 mesi. "Siamo certi dell'innocenza del signor Briatore".