Guida autonoma, Uber prova a fare pace con Google

09 Febbraio, 2018, 22:08 | Autore: Minervina Schirripa
  • Uber pagherà 245 milioni di dollari in azioni per evitare un processo sull'ottenimento di alcuni brevetti

In un comunicato, Dara Khosrowshahi, che dallo scorso settembre è Ceo di Uber, rivolgendosi ad Alfabet/Google ha detto: "siamo partner, siete degli investitori importanti per Uber". Sicuramente siamo anche competitor. "E anche se non concorderemo su tutto, siamo d'accordo sul fatto che l'acquisizione di Otto avrebbe potuto e dovuto essere gestita in modo diverso".

Waymo aveva accusato Uber di furto di brevetti e tecnologie chiave per lo sviluppo delle auto senza conducente. "Non ci sono dubbi sul fatto che la tecnologia della guida autonoma sia cruciale per il futuro della mobilità - continua la lettera - un futuro nel quale Uber vuole giocare un ruolo molto importante. Attraverso questo obiettivo, l'acquisizione di Otto ha avuto senso dal punto di vista economico", prosegue Khosrowshahi. "Riteniamo che quella per l'auto autonoma debba essere una corsa equa e, in cui alla fine a vincere saranno le persone, le città e il nostro ambiente".