Gli orari delle gare alle Olimpiadi invernali di Pyeongchang

09 Febbraio, 2018, 19:20 | Autore: Sofia Staffieri
  • Olimpiadi Invernali PyeongChang 2018: gli italiani provenienti dall'Appennino. Quali saranno gli azzurri più

I Giochi Olimpici di PyeongChang inizieranno venerdì 9 febbraio: ogni giorno, sulla pagina Facebook di Futura News, ripercorriamo con Olympills la storia delle Olimpiadi invernali. Difficile dirlo, entrano in gioco tanti fattori.

Inoltre, i canali Eurosport 1 ed Eurosport 2 sono disponibili in streaming anche su NowTV, la Internet TV di Sky, sia nel pacchetto Intrattenimento che Sport. Numeri che vanno ad aggiornare quelli di Sochi, dove si gareggiò nel 2014: poco più di 2800 atleti provenienti da 88 diversi paesi. La più grande speranza di medaglia viene però dal fondo e risponde al nome di Federico Pellegrino che arriva a Pyeongchang forte dei successi ottenuti degli ultimi tre anni: vinto l'oro nella sprint in tecnica libera ai Mondiali di Lahti del 2017, l'argento nel team sprint in tecnica classica, sempre a Lahti, il bronzo nel team sprint a tecnica libera ai Mondiali di Falun del 2015 e 12 vittorie in Coppa del Mondo.

Donne (7): Elisa Brocard, Anna Comarella, Ilaria Debertolis, Greta Laurent, Sara Pellegrini, Lucia Scardoni, Gaia Vuerich.

Nello short track vedremo all'opera la nostra portabandiera Arianna Fontana, che da sola e in coppia con Martina Valcelpina può aspirare ad un ottimo traguardo.

Uomini (5): Marco Fabbri, Matteo Guarise, Ondrej Hotarek, Luca Lanotte, Matteo Rizzo.

Donne: Marta Bassino, Federica Brignone, Chiara Costazza, Irene Curtoni, Nicol Delago, Nadia Fanchini, Sofia Goggia, Manuela Moelgg, Johanna Schnarf.

Verrà lanciata anche una novità assoluta: Eurosport Cube è uno studio virtuale che, grazie alla realtà aumentata, all'esperienza di Bode Miller, Kjetil Andre Aamodt, Lasse Kjus e di tutti i Talent, permetterà agli appassionati di scoprire ogni segreto delle discipline. Previste, infatti, circa 100 ore di gare in programmazione, divise tra Rai 2 e Rai Sport. No, mamma. Tutto a posto.

Parliamo ora del palinsesto: gli appassionati italiani potranno godersi le Olimpiadi in diretta tutti i giorni dal 10 febbraio dall'1.30 di notte fino alle 16 del pomeriggio: la cerimonia di apertura e l'accensione del braciere Olimpico sarà invece trasmessa il 9 febbraio alle 11.30 su Eurosport 1.

Eppure il virus c'è stato, ma pare aver colpito solo lo staff della sicurezza olimpica: una quarantina di persone finite in isolamento dopo aver contratto il norovirus, altamente contagioso, che si trasmette in condizioni di igiene scarsa o di liquidi o alimenti contaminati.