Casa » Sport

Lazio, Inzaghi: "Caceres valore aggiunto. Rinnovo de Vrij? Aspettiamo fumata bianca"

20 Gennaio, 2018, 16:18 | Autore: Lucilla Lucia
  • Simone Inzaghi allenatore Lazio

L'allenatore biancoceleste ha parlato anche dell'arrivo di Caceres e del mercato invernale: "Sicuramente Caceres sara' per noi un valore aggiunto che ci aiutera' nel nostro cammino - ha osservato Inzaghi - Si e' subito inserito bene, e' disponibile e ha grande esperienza".

Pensi che Felipe Anderson può giocare insieme a Nani e Luis Alberto?

Pubblico. "Se rinvii e possibili squalifiche penalizzano i tifosi?".

Sul Chievo che è tornato ad allenarsi prima delle altre squadre: "Quando si gioca di meno ci può stare, è successo anche alla Lazio l'anno scorso". Penso che per il ruolo davanti alla difesa serve avere tempi precisi, non l'ha mai fatto. Sì, ma spero che domani ci sia tantissima gente, perché i ragazzi se lo meritano. Domenica prima della sosta a Ferrara è stato bellissimo vincere con tanti tifosi. Luis Alberto e Immobile hanno fatto cose straordinarie in sua assenza. "Sta tornando ai suoi livelli, è intelligente e sa che deve farsi trovare pronto per sfruttare le sue occasioni dal primo minuto". Abbiamo dimostrato di sapere giocare con due punte, si può fare e bisogna lavorarci. "Gli arbitri devono continuare ad arbitrare, e sono bravissimi in questo, come i guardalinee".

Mercato. "E' sempre aperto fino alla fine del mese". Per quanto riguarda il mercato, adesso la priorità è il rinnovo di de Vrij: "L'ho visto molto sereno e riposato. Dovrò scegliere bene, fermo restando che i giocatori sanno che avremo un ciclo interminabile e dovrò scegliere ogni volta la formazione migliore". "Stiamo aspettando fumata bianca, speriamo che arrivi presto".

Inzaghi ha toccato anche l'argomento calciomercato: "Dietro avevamo un elemento in meno, ora abbiamo colmato questa lacuna". Con Caceres abbiamo aggiustato la difesa, mentre a centrocampo siamo scoperti per l'infortunio di Di Gennaro. In attacco siamo completi. "Dobbiamo essere bravi a riattaccare subito la spina e vogliamo ricominciare l'anno con una vittoria". Abbiamo qualche giocatore giovane come Prce, Crecco e Oikonomidis che probabilmente, essendo in tanti, preferiremmo mandarli a giocare in prestito.