Tragico incidente stradale nella zona industriale di Melfi: tre morti, corpi carbonizzati

14 Gennaio, 2018, 05:42 | Autore: Luciano Vano
  • Vigili del fuoco

E' pesante il bilancio dell'incidente avvenuto intorno alle 7:30 di questa mattina, sulla strada statale Bradanica nell'area industriale di San Nicola di Melfi: tre le vittime, due delle quali sono morte carbonizzate.

Le vittime sono un imprenditore di 49 anni di Matera che era a bordo della Jaguar mentre i due uomini che hanno perso la vita nel furgone sono meccanici, un 31enne residente a Casalbore ed un 37enne di Castelvetere in Valfortore. Lo scontro frontale con il furgoncino, lo scoppio, l'incendio. Procedono i carabinieri della Compagnia di Melfi. Sul posto sono giunti forze dell'ordine, vigili del fuoco, operatori sanitari del 118 e tecnici dell'Anas. In base alle ricostruzioni, nell'impatto sono stati coinvolti un'automobile, una Jaguar e un furgone, che ha poi preso fuoco. I militari stanno indagando sulle cause dell'impatto, pare che al momento dell'incidente l'asfalto fosse viscido per la pioggia, ma sarebbe stata l'alta velocità a generare l'inferno. Agghiaccianti le immagini che si sono presentate agli occhi dei soccorritori.

La strada è stata chiusa al traffico per tutta la mattinata ed è stata riaperta dall'Anas nel primo pomeriggio.