Casa » Sport

Sci, Goggia-Brignone-Fanchini dominano la discesa libera di Bad Kleinkirchheim

14 Gennaio, 2018, 19:42 | Autore: Lucilla Lucia
  • Coppa del Mondo di Sci, Federica Brignone vince il SuperG di Bad Kleinkirchheim

E non serve neppure che lo dica la sorella Nadia, terza e molto commossa: si capisce dalla carica che ci mettono che in gara con sé hanno portato anche Elena Fanchini, l'azzurra che due giorni fa instagram ha annunciato di doversi fermare, sulla strada del sogno olimpico (ormai a due passi, in Corea si i comincia il 9 febbraio), per curare un tumore. Sono gare in cui bisogna 'aver pelo' per scendere veloci.

La nazionale femminile si sposta ora sulle Dolomiti a Cortina d'Ampezzo per due discese libere ed un supergigante nel prossimo weekend, prove che vedranno Sofia Goggia e le azzurre quali le atlete da battere. Sul gradino più' basso del podio l'altra azzurra Nadia Fanchini, staccata di 1 " 45. Queste le dichiarazioni della Brignone al termine della discesa libera. Nessun problema! Goggia e Brignone, partite fra le prime (pettorali rispettivamente col numero 5 e 2), ma anche Nadia Fanchini (partita col 12) hanno messo tutto il coraggio del mondo, hanno spinto, rischiato e spinto ancora. Da sottolineare come la partenza sia stata abbassata a causa delle pessime condizioni meteo, con gli organizzatori che hanno eliminato le prime tre curve.

Sanno che devono dare il meglio, per sé e per dar senso al loro lavoro com'è stato fin qui, ma anche per ricordare a Elena a ogni gara che stanno facendo il tifo per lei, impegnata nella sua Coppa del mondo più complicata.

Federica Brignone dopo la discesa finita al secondo posto a dichiarato: "Sono molto felice per questo risultato". Una giornata incredibile che ha bissato la fantastica tripletta in Gigante ad Aspen nel marzo 2017, quanto fu invece la Brignone a piazzarsi davanti a Goggia (e Bassino). "Oggi ho avuto fortuna perché hanno tolto il piano iniziale".