Casa » Sport

Vicenza, non si disputa il match contro il Padova

13 Gennaio, 2018, 22:18 | Autore: Lucilla Lucia
  • Ore decisive per il futuro del Vicenza Calcio sempre più a rischio scomparsa

Poi è arrivato a stretto giro un comunicato inviato dal club biancorosso, che ha confermato che la squadra della Berretti non potrà raggiungere Padova, bloccata da oltre 400 tifosi che hanno impedito la partenza del pullman della squadra.

Intanto come riporta 'Il Corriere della Sera' i giocatori del Padova e i direttori di gara sono già arrivati allo stadio 'Euganeo' mentre gli ultras di casa avevano già annunciato la loro assenza: "Qualsiasi partita verrà disputata, se verrà disputata non avrà nulla a che vedere con quello che chiamiamo derby". Vicenza si ritiene rammaricata del comportamento non giustificato da parte dei tifosi in quanto coloro che erano stati scelti per disputare la partita in evento sono comunque tesserati della società.

Al peggio, si sa, non c'è mai purtroppo fine; toccato il fondo, d'altronde, si può sempre cominciare a scavare.

Vicenza - Mattinata di tensione quest'oggi davanti allo stadio Menti di Vicenza, dove centinaia di tifosi biancorossi si sono riuniti per impedire che fosse la formazione giovanile del Vicenza Calcio, la Berretti, ad andare a Padova e scendere in campo al posto della prima squadra, in questi giorni in sciopero, contro i biancoscudati nell'impegno di Coppa Italia di serie C. Dopo l'istanza di fallimento presentata ieri, e soprattutto dopo surreali vicissitudini societarie durate mesi, con i giocatori che non prendono lo stipendio da agosto, i biancorossi hanno dichiarato lo stato di agitazione, facendo così saltare la trasferta a Padova. Questo contribuisce ad aumentare il pathos e l'interesse per la sfida, se tutto si svolgesse in condizioni normali. Poi però una spaventosa crisi: due sole vittorie in 13 partite, con sette sconfitte e una serie di 4 ko che hanno portato all'esonero di Alberto Colombo.

Padova-Vicenza non si giocherà.

Ai Quarti di Finale, in conclusione, ci va senza nemmeno togliersi la tuta il Padova di Bisoli (ironia della sorte, tecnico del Vicenza la passata stagione). Per tutta risposta la società aveva deciso di far scendere il campo i ragazzi del Vicenza.