Ragazzo diciassettenne muore mentre e' al telefono con un amico

13 Gennaio, 2018, 21:21 | Autore: Minervina Schirripa
  • A casa con l'influenza 17enne muore mentre è al telefono con un amico   
                       
                
         Oggi alle 13:35

Matteo Carmignato, aveva 17 anni quando ha avuto il malore in casa sua a Capraia e Limite, nel Fiorentino.

La tragica vicenda di cui ci accingiamo a darvi conto si è verificata a Capraia e Limite, un piccolo centro in provincia di Firenze.

L'amico che stava parlando con lui si è spaventato ed ha allertato i genitori. Il giovane era a casa a causa dell'influenza ma improvvisamente si è sentito male perdendo la vita in pochi istanti. Matteo avrebbe compiuto 18 anni il prossimo 5 febbraio: godeva di ottima salute ed era un ragazzo molto sorridente ed energico; in questi giorni presentava sintomi che sembravano essere associati ad una comune forma influenzale, un malessere di stagione passeggero al quale nessuno in famiglia aveva dato troppo peso.

Matteo aveva anche due fratellastri, nati dal primo matrimonio di Franco, Marco ed Elena. Saranno le indagini a chiarire perché il suo cuore ha smesso di battere. Il 17enne era un attaccantte e Rinaldi lo ha definito "un ragazzo d'oro".

Sono stati avvertiti i soccorsi arrivati tempestivamente sul posto ma nonostante gli operatori del 118 abbiano provato a rianimarlo per circa un'ora, ma purtroppo il ragazzo diciassettenne era già deceduto.