Casa » Sport

Combinata Wengen: Kriechmayr e Reichelt davanti a Paris, Fill e Innerhofer

13 Gennaio, 2018, 00:44 | Autore: Lucilla Lucia
  • Sci Alpino prima manche combinata Wengen Kriechmayr al comando tre azzurri tra i primi cinque

È bastata una seconda manche di tutto cuore del carabiniere azzurro per garantirsi il terzo posto in gara e la vittoria nella specialità. Dopo la discesa l'Italia aveva Paris terzo, Fill quarto e Innerhofer quinto. Al 35enne di Bressanone è bastato il gradino più basso del podio per vincere la classifica di specialità - grazie ai suoi 140 punti messi in saccoccia in queste settimane - e confermarsi nuovamente campione dopo le due coppe del mondo vinte in discesa nelle due precedenti stagioni: 2016 e 2017. Per i colori azzurri, comunque, potrebbero arrivare altre soddisfazioni dalle prove veloci in programma nel wekeend. Una graduatoria molto positiva per i nostri colori anche se si sa che in questa specialità siamo più forti in libera che in slalom.

Mattinata di prove per i velocisti dello sci alpino azzurro in preparazione della discesa libera di Wengen valida per la Coppa del mondo.

Incontenibile la felicità di Fill: "Sono contento per oggi". Ho fatto podio e vinto la Coppa di combinata: ora ne ho 3 a casa. "In vista di domani spero di recuperare - ha detto Fill ai giornalisti - perché è stata veramente dura oggi e ora non potrò riposarmi subito". Poi una stoccata a chi lo ha criticato nelle ultime settimane e bollato come finito: "Io sul viale del tramonto?" Domenica 14 gennaio il circuito svizzero di Wengen ospitera' lo slalom, dove saranno impegnati gli azzurri Stefano Gross, Manfred Moelgg, Riccardo Tonetti, Tommaso Sala, Giuliano Razzoli, Patrick Thaler, Cristian Deville, Fabian Bacher. Provo a dare il massimo, ci sono sempre anche se a volte è mancata un po' la fortuna.

Fill, arrivato al traguardo con un ritardo di 1 " 15, ha staccato Jansrud di un solo centesimo.