Casa » Sport

Cessione Milan, inchiesta aperta dalla Procura: vendita a cifre gonfiate?

13 Gennaio, 2018, 13:21 | Autore: Lucilla Lucia
  • La Stampa scrive che la procura di Milano ha aperto un'inchiesta sulla vendita del Milan

Irregolarità nella cessione del Milan.

Per la Procura, il reato che emergerebbe dall'intera operazione è quello che per mesi avevano evidenziato già alcune testate, ovvero riciclaggio.

L'inchiesta della Procura starebbe esaminando le diverse operazioni che hanno portato alla cessione del Milan ai cinesi. Una bufera questa, che non farà certo piacere a Silvio Berlusconi, intensamente impegnato nella sua campagna elettorale in vista delle elezioni che si terranno a marzo, ma alla quale dovrà fare necessariamente fronte.

Alla base dell'inchiesta l'analisi di flussi di denaro partiti da Hong Kong, che avrebbero permesso di acquisire nuovi documenti che smentirebbero le carte di Ghedini.

La cessione della società rossonera era avvenuta lo scorso mese di aprile.

Continuano a emergere nuovi dubbi e ombre sul tanto discusso passaggio di proprietà in casa del Milan, attestatosi sulla cifra colossale di 740 milioni di euro.