Wi-Fi Alliance annuncia il WPA3, presto a protezione delle vostre reti Wi-Fi

12 Gennaio, 2018, 16:35 | Autore: Luciano Vano
  • Senza titolo 1

Uno dei principali limiti di WPA2 ad esempio riguarda le reti WiFi aperte, come ad esempio nei locali, nei negozi o in aeroporti e stazioni: in questi casi infatti le singole comunicazioni all'interno di queste reti non sono cifrate e questo consente potenzialmente a chiunque di intercettare i dati di tutte le altre comunicazioni sullo stesso network.

Il WPA2, l'attuale standard di sicurezza wireless, in uso dal 2004, utilizza un handshake a quattro vie per consentire in modo sicuro ai dispositivi con una password pre-condivisa di collegarsi a una rete.

Al momento, dato che si tratta solamente di un primo annuncio, l'organizzazione non è scesa nei singoli dettagli delle specifiche del protocollo ma, stando a quanto annunciato, dovrebbero essere risolte diverse falle di sicurezza. Questi miglioramenti saranno finalizzati a "ridurre il potenziale di vulnerabilità causate da errate configurazioni di rete e a salvaguardare le regi gestite con servizi di autenticazione centralizzati".

"La sicurezza è alla base dei programmi di certificazione della Wi-Fi Alliance e siamo lieti di presentare nuove funzionalità per la famiglia di soluzioni di sicurezza Wi-Fi Certified", ha affermato Edgar Figueroa, presidente e CEO della Wi-Fi Alliance. Infine, sarà integrata una nuova suite di sicurezza a 192 bit. "La designazione Wi-Fi Certified significa che i dispositivi Wi-Fi soddisfano i più elevati standard di interoperabilità e protezioni di sicurezza". "Il Wi-Fi si sta evolvendo per mantenere il suo alto livello di sicurezza con l'aumento delle richieste del settore".

Un ricercatore autonomo, Mathy Vanhoef, ha dimostrato che è possibile leggere il contenuti dei pacchetti dati che transitano tra router/access point WiFi protetti con WPA/WPA2 e i dispositivi client senza neppure il bisogno di craccare la password usata a protezione della rete wireless altrui. Oggi, il Wi-Fi trasporta oltre la metà del traffico di internet in una varietà di applicazioni in continua espansione e la Wi-Fi Alliance continua a guidare l'adozione e l'evoluzione del Wi-Fi, tecnologia su cui miliardi di persone fanno affidamento ogni giorno.