Lazio: sondaggio Piepoli. M5S, Pd nel panico. Paura di perdere poltrona

12 Gennaio, 2018, 23:29 | Autore: Alighiero Casassa
  • Lazio: sondaggio Piepoli. M5S, Pd nel panico. Paura di perdere poltrona

Nicola Zingaretti, governatore uscente, è convinto di essere in vantaggio nonostante "nessun presidente del Lazio sia mai stato rieletto". "Non sappiamo se e quanto, come afferma la Lombardi, queste 3 neo imprenditrici abbiano ricevuto dai 5 stelle, ma è certo che non avrebbero potuto fare questo passo senza il supporto e le misure erogate dalla Regione Lazio". "E il MoVimento 5 Stelle è davanti a tutti". Anche nelle simulazioni "candidato contro candidato", che si guardi a destra o a sinistra siamo sopra.

La Lombardi ignora inoltre che tutti gli indici che certificano la qualità delle cure sono migliorati negli ultimi anni; fa finta anche di non sapere che la Regione Lazio ha aperto una casa della salute, acquistato nuove attrezzature per i presidi sanitari, avviato laboratori e ambulatori sull'intero territorio.

"Dopo il sondaggio di Piepoli, Pd nel panico", replica il Movimento 5 Stelle del Lazio in una nota. A Zingaretti va il 36% delle preferenze; distanziata a 7 punti Roberta Lombardi, al 29%; mentre Maurizio Gasparri viene stimato al 22%, distante 14 punti. Sono nel panico assoluto, tanto da mettersi a scrivere una nota stampa.

Sondaggio da brividi per il Partito democratico in vista delle regionali nel Lazio che si terranno assieme alle elezioni politiche il prossimo 4 marzo. Quello che non dice però è che le neo imprenditrici hanno partecipato al Contratto di ricollocazione per i licenziati Almaviva finanziato dalla Regione Lazio e Anpal: hanno partecipato ai corsi di formazione e aggiornamento professionale dedicati all'avvio di un'impresa in proprio e sono state aiutate nella realizzazione del business plan. Ma vogliamo tranquillizzarli: "state sereni, è un solo sondaggio, take it easy!".