Catania, incendio distrugge la Rugby Club House a Librino

12 Gennaio, 2018, 16:04 | Autore: Alighiero Casassa
  • Catania: Libera Sicilia, sport ha insegnato ai Briganti di Librino a non mollare

Il sindaco, Renato Accorinti, e l'VIII Commissione consiliare Sport, presieduta dal consigliere comunale Piero Adamo, accogliendo l'invito rivolto stamani dal consigliere Nino Interdonato, esprimono profondo sgomento alla notizia della distruzione della "club house" del campo San Teodoro Liberato, casa della squadra di rugby "Briganti di Librino". Esprimendo solidarietà alla società sportiva e alla comunità che ruota attorno ad essa, l'augurio è che possano presto ripartite le attività che la società promuove dal 2006 in sinergia con altre organizzazioni sociali del quartiere e della città di Catania, avvicinando allo sport gruppi di ragazzi di un popoloso quartiere "a rischio" della città etnea. La seduta itinerante del mese scorso all'interno del teatro Moncada, altro impianto finito nel mirino della delinquenza, ha rappresenta un trampolino di lancio per tutte quelle associazioni, comitati cittadini e semplici volontari che, passo dopo passo, con segnali concreti, vogliono cambiare il volto del territorio. In quel luogo, i volontari che operano sono un'esperienza che incrociamo ogni estate con i nostri volontari di EstateLiberi. "Lo stesso impegno e partecipazione che mettiamo oggi va messo ora con i dirigenti de I Briganti che, dopo questo tremendo colpo, devono essere aiutati dall'intero tessuto sano di Catania a rimettersi in piedi e proseguire con sempre maggiore entusiasmo la loro opera sociale". Non solo trofei vinti in dieci anni, ma anche la Librineria, il materiale tecnico e la cucina. "Quel che e' certo e' che sara' stato qualcuno abituato a muoversi al buio, nell'ombra, per compiere gesti vigliacchi, barbari, incivili, codardi".

L'incendio si è sviluppato intorno all'1,30 ed ha interessato un'ala di uno stabile del luogo di aggregazione sociale. Perché siamo tutti Briganti!

"Chi ha compiuto questo gesto, questa notte, non ha idea di cos'ha fatto".

Nella pagina Facebook del club si legge: "La nostra Club House non esiste più". Ricordo bene i furti e le azioni di vandalismo nella loro sede nel febbraio del 2015. L'Autobooks del Comune di Catania, inoltre, sarà subito spostato nella zona e il Comune promuoverà una raccolta di libri straordinaria per far rinascere la Librineria. "Questo pomeriggio - ha aggiunto Bianco - saro' al San Teodoro".

Incendio "Librineria", solidarietà e impegno da parte dell'Università di Catania - Il rettore Basile: "L'Università contribuirà a ripristinare la biblioteca dell'associazione Briganti di Librino".

"L'incendio doloso che ha danneggiato il club house dei Briganti Librino dimostra, ancora una volta, che il costante lavoro dell'associazionismo nelle periferie delle nostre città dà fastidio a chi vuole mantenere i quartieri in un costante stato di abbandono e assoggettamento" Così il deputato regionale di Cento Passi Claudio Fava.