Casa » Sport

Calcio, Damiano Tommasi: "Per le amichevoli dell'Italia c'è Luigi Di Biagio"

12 Gennaio, 2018, 18:40 | Autore: Lucilla Lucia
  • Damiano Tommasi

Oggi a Firenze il vertice fra tutte le componenti, tranne la Serie A. Domani riunione decisiva a Milano. Categoriche le sue dichiarazioni: "La montagna ha partorito un topolino - afferma l'ex arbitro -".

L'ultimo in ordine di tempo è stato Alessandro Gassman che con un tweet piuttosto esplicito: "Che bello sarebbe avere un presidente della Figc che fosse pratico di calcio, che lo avesse praticato con successo, che parlasse un ottimo italiano e fosse persona integerrima e desiderosa di innovare". Poi ci saranno le due assemblee che esporranno eventualmente i propri candidati.

"Se domani la Serie A proporrà un candidato condivisibile, noi diremo di sì".

Intanto la Lega Serie A prepara il programma da presentare in FIGC dove i club puntano ad una maggiore rappresentanza oltre che all'introduzione delle seconde squadre, nuove regole sul tesseramento degli extracomunitari e una riforma dei campionati. "Se fossimo una società, noi saremmo l'azionista di riferimento con il 34 per cento". Nei giorni che anticipano l'elezione del nuovo Presidente, si stringono accordi e si cerca di trovare il candidato giusto: il summit è iniziato con Gabriele Gravina (presidente Lega di C), Cosimo Sibilia (Presidente Lega di D), Marcello Nicchi (Presidente AIA), Mauro Balata (presidente Lega Serie B) e Renzo Ulivieri (presidente Associazione Italia Allenatori). La mia candidatura è un'ipotesi ed è sul tavolo da parecchio. "Oggi abbiamo preso atto delle rispettive posizioni che sono cristallizzate", ha aggiunto il numero uno della Lnd.

Le elezioni per il rinnovo delle cariche FIGC, resesi necessarie dopo l'addio di Carlo Tavecchio in seguito alla mancata qualificazione della Nazionale ai Mondiali in Russia, si svolgeranno il 29 gennaio prossimo.