Presepe vivente magia del Natale

17 Dicembre, 2017, 01:12 | Autore: Sofia Staffieri
  • Il Presepe vivente e il villaggio di Babbo Natale: suggestioni alla

I figuranti, circa un centinaio, tra adulti, bambini e ragazzi che vestiranno i panni dei personaggi del Presepe sono gli stessi cittadini di Ariccia che ricostruiranno azioni sceniche guidate da voci narranti dirette dal regista Giacomo Zito.

La rievocazione vedrà impegnati gli ormai esperti componenti del Melograno, che da diversi anni realizzano iniziative a tema e nella scorsa primavera hanno utilizzato il castello come teatro per un'altra iniziativa a tema cristiano, la Pasqua.

L'emozione del "Presepe... in Cittadella" e una suggestiva atmosfera natalizia animeranno la Cittadella degli Studi di Augusta giovedì 21 dicembre dalle 15,30 alle 18.

Anche quest'anno la scuola dell'infanzia e primaria di Sparagonà di S. Teresa di Riva, con il quartiere e in collaborazione con la Parrocchia Maria SS. Del Carmelo, darà vita al Presepe vivente, giunto alla seconda edizione, facendo rivivere a grandi e piccini una storia davvero speciale. "Non c'è periodo migliore di quello natalizio per far conoscere la realtà di tante persone che vivono situazioni di sofferenza e per promuovere valori come quello della solidarietà e della condivisione". Un percorso molto suggestivo, con il visitatore (massimo 250 per volta a seguito delle norme di sicurezza) che camminerà a ridosso del fossato: tutto è stato studiato attentamente anche con una serie di luci e fiaccole che saranno collocate. Giuseppe e Maria partiranno poi alla ricerca di un alloggio lungo le strade del borgo, per poi giungere alle 17 all'anfiteatro di Via Spada, piccola cornice che riporta all'origini del presepe vivente a Brisighella, dove il racconto metterà in scena la natività, la visita dei pastori alla capanna e l'adorazione dei Magi.