Casa » Sport

Roma, Nainggolan: "Felici della qualificazione, ora testa al campionato"

07 Dicembre, 2017, 13:06 | Autore: Lucilla Lucia
  • Roma-Qarabag streaming, dove vederla in diretta e in tv

"Sì e no. Avere la qualificazione in mano in casa ci ha dato qualche motivazione in più e oggi è andata bene". La squadra di giallorossa si trova in un buono stato di forma, sia fisico che mentale, e nell'ultima giornata è arrivato il successo comodo contro la Spal. Balbettando e tremando per quasi un'ora, la Roma ha steso il Qarabag e compiuto il suo dovere: 1-0 griffato Perotti (53') dopo un neanche tanto tranquillo primo tempo di paura. La squadra azera non ha nulla da perdere e proverà a mettere il bastone tra le ruote dei giallorossi come fatto già due volte contro l'Atletico Madrid in questo girone.

NOTE: Ammoniti: Guerrier (Q), Yunuszada (Q), Michel (Q), Rzezniczak (Q), Dzeko (R). Le orecchie romaniste sono rivolte agli aggiornamenti da Stamford Bridge: il Chelsea prima va sotto con una zampata di Saul, poi impatta l'Atletico con un'autorete di Savic. I giallorossi vincono anche il girone C. Decide un gol di Perotti a inizio ripresa dopo un primo tempo avaro di emozioni. Poi è toccato a Nainggolan, su una respinta corta della difesa azera, impegnare Sehic a terra con un forte destro dal limite. A decidere il match dell'Olimpico è stato l'argentino Perotti al 53′ dopo un tiro di Dzeko respinto dal portiere Sehic. Satistiche opposte per quanto riguarda i cartellini: il Qarabag ha avuto un espulso in ciascuna delle ultime tre partite giocate, mentre la Roma è la squadra con meno cartellini accumulati in questa prima fase: tre gialli ed un rosso.

Roma (4-3-3): Alisson sv; Florenzi 6, Manolas 6.5, Fazio 5.5, Kolarov 6.5; Nainggolan 6, De Rossi 6, Strootman 6; El Shaarawy 6 (72′ Gerson 6), Džeko 5.5, Perotti 7 (80′ Pellegrini sv). A disposizione: Skorupski, Juan Jesus, Schick, Moreno, Gonalons. All.: Di Francesco 6.

QARABAG (4-1-4-1): Sehic; Medvedev, Yunuszada, Rzezniczak, Guerrier; Qarayev; Ismayilov (31' st Dani Quintana), Michel, Richard Almeida, Madatov (40' st Sheydaev); Ndlovu (40' st Ramazanov). (1 Kanibolotskiy, 7 Amirguliyev, 30 Huseynov, 91 Diniyev).