Bolognano, lutto cittadino per la morte del bambino di 10 anni

07 Dicembre, 2017, 04:35 | Autore: Minervina Schirripa
  • Muore bambino

"Siamo tutti increduli". Il piccolo non è sopravvissuto a un intervento di chirurgia vertebrale, il secondo nel giro di poche settimane. Durante tale operazione, il personale sanitario aveva scoperto una malattia non trascurabile. I genitori del bimbo hanno presentato un esposto e la procura ha subito aperto un fascicolo, disponendo l'autopsia, che era gia' stata richiesta dall'ospedale.

Sarà lutto cittadino a Bolognano (Pescara) nel giorno dei funerali del bambino di 10 anni morto all'ospedale pediatrico Meyer di Firenze. L'Azienda ospedaliera Meyer ha riferito che il primo intervento chirurgico era di natura neurochirurgica. Hanno chiesto che venga fatta un'indagine sulle cause del decesso di loro figlio, per essere a conoscenza di che cosa esattamente ha portato via il povero bimbo. Mentre veniva effettuato l'intervento da parte dei medici, sarebbe stata diagnosticata una grave e rara patologia. La causa sarebbe stata una complicazione di pressione cerebrale.

L'ospedale pediatrico Meyer di Firenze ha diffuso una nota in cui spiega meglio l'accaduto. I medici che lo avevano in cura però, una ventina di giorni fa avevano avuto la percezione che dietro ai sintomi del bambino si nascondesse una patologia più grave e per questo avevano disposto una serie di esami, compresi quelli genetici, rimandando l'operazione.

Quindi "si era deciso di procedere a un secondo intervento che il bambino purtroppo non ha superato, per complicanze intercorse: nonostante tutti gli sforzi, è deceduto in Rianimazione". Per un accertamento delle esatte cause del decesso il team di Neurochirurgia ha richiesto un riscontro autoptico.