Casa » Sport

Mertens: "Dobbiamo ritrovare il nostro gioco e fare goal. Non sono stanco"

06 Dicembre, 2017, 18:06 | Autore: Lucilla Lucia
  • Mertens: 'Dopo il ko con la Juve non ho dormito. I gol? Non sono stanco, dobbiamo solo ritrovare il nostro gioco'

Il Feyenoord in Champions League è stato anche sfortunato e ha disputato belle partite.

Siamo molto dispiaciuti per la sconfitta, non eravamo più abituati - ha aggiunto Mertens -. Sono pronto per domani, le batterie sono piene. "Dopo la sconfitta con la Juve ero incazzato e non ho dormito per due notti, ero a casa per bestemmiare, ma nell'allenamento successivo ero già carico, mi basta poco per ricaricarmi". Anzi, nemmeno: "siamo in 25 e questa è la cosa più importante".

Mertens sulla risposta alle critiche: "Perdere dopo tanto tempo non è facile, in seguito a tante vittorie si perde l'abitudine". Finalmente sto giocando, sono molto contento ma non sono stanco. Anche quando giochiamo bene e vinciamo. "Noi dobbiamo reagire, vogliamo continuare a vincere ed è questa la cosa più importante".

Mertens a Premium: "Siamo qui per vincere, i compagni non faranno rimpiangere Insigne. Sia per la squadra che per il futuro è stata una mossa giusta, è un calciatore fortissimo".

Felice per il rinnovo di Ghoulam? "Sarebbe il record per loro". Dopo venerdì stiamo ancora tutti male, ma vogliamo subito giocare e fare bene. Domani verrà a vedermi la mia famiglia, è bello tornare tra la mia gente. Sappiamo che il risultato di domani non dipende solo da noi. "Io sono sempre lo stesso di prima che giocava qui". Ci ho vinto una finale di Coppa perdendoci anche due denti.ma se domani devo lasciare altri due denti va bene (ride, ndr) se questo serve a passare il turno. Pur di segnare e vincere, lo farei. "Vogliamo fare bene, è sempre bello giocare qui, con tutti questi tifosi, sarà una bella partita in uno stadio bellissimo".

Sulla sua condizione: "Sto bene". Anche se non ho segnato molto ultimamente, dobbiamo solo ritrovare il nostro gioco.

"Insigne e' un grande e manchera' ma c'e' un gran gruppo dove ci sono calciatori all'altezza della situazione". È il momento di dimostrare che abbiamo un grande gruppo.