Google Go per muovere i primi passi online

05 Декабря, 2017, 18:28 | Autore: Luciano Vano
  • Play Store di Google

Google annuncia ufficialmente la GO Edition di Android Oreo, una versione del sistema operativo, pensata per i dispositivi di fascia bassa, i quali non dispongono dei requisiti minimi richiesti per la versione base. Android Oreo (Go Edition) è dunque realtà e viene lanciato dal colosso di Mountain View in occasione del roll out della versione stabile di Android 8.1 Oreo che ha preso il via oggi. Google è intervenuta su tre fronti per garantire una esperienza d'uso migliore.

Con questa mossa, Google conferma di avere come obiettivo quello di ampliare ulteriormente il pubblico che adopera il suo sistema operativo mobile fino ad arrivare al miliardo di dispositivi. Google sostiene che la Go Edition di Oreo utilizzerà il 50% di spazio in meno rispetto ad Android 7.0 Nougat, e "l'applicazione media sarà il 15% più veloce sui dispositivi basati su Android Oreo Go".

Il team di Navigazione Sicura di Google sta facendo in modo che questo requisito sia inserito su tutte le app presenti nello store Google Play e non solo.

Grazie alla particolare ottimizzazione delle app preinstallate, in grado di occupare la metà dello spazio utilizzato in precedenza, i nuovi smartphone di fascia bassa avranno il doppio dello spazio di archiviazione a disposizione degli utenti, permettendo loro di installare le applicazioni essenziali, che in precedenza rischiavano di non poter essere installate. Non mancheranno ovviamente le funzioni di sicurezza di Google Play Protect per controllare le applicazioni installate.