Fusione farmacie e assicurazioni sanitarie: in Usa Cvs Health rileverà Aetna

04 Декабря, 2017, 14:51 | Autore: Sofia Staffieri

Le farmacie Cvs si apprestano a mettere le mani sul colosso assicurativo Aetna.

La catena di farmacie americana Cvs Health ha annunciato un accordo per rilevare la compagnia assicurativa del settore salute Aetna per 69 miliardi di dollari che porterà alla fusione di uno dei principali amministratori di programmi farmaceutici ('pharmacy benefits managers' - PBMs) e operatori di farmacie nazionali con uno dei più antichi assicuratori sanitari, le cui attività spaziano da programmi per i dipendenti a piani governativi.

(Teleborsa) - Grandi novità nel comparto delle assicurazioni sanitarie statunitensi. Cvs Health pagherà 207 dollari per azione Aetna (145 dollari in contanti, il resto in titoli), pari a un premio del 29% rispetto ai corsi di Borsa di ottobre, quando la stampa Usa aveva indicato la possibilità di un deal.

Il matrimonio con Cvs segue il fallito tentativo di Aetna di convolare a nozze con la rivale Humana: l'intesa è stata bloccata lo scorso anno dalle autorità americane per i suoi effetti negativi sulla concorrenza e sui consumatori. Di sicuro la fusione sarà sottoposta a un attento esame.

Incluso il debito, l'operazione ha un valore di 78 miliardi di dollari e diventa una delle maggiori mai effettuate nel settore delle assicurazioni sanitarie. Anthem e Cigna potrebbero valutare unioni con colossi come Walgreens e Walmart per cercare di combattere l'aumento dei prezzi dei medicinali e arginare l'ascesa dei costi legati all'Obamacare.