Casa » Sport

Milan, Kakà "torna a casa" e vede Fassone: futuro da dirigente?

23 Novembre, 2017, 13:36 | Autore: Lucilla Lucia
  • KAKA' PUO' TORNARE AL MILAN

Domani mattina Ricardo Izecson Dos Santos Leite, o più semplicemente Kakà, è atteso a Milano, dove visiterà la sede della squadra che è stata casa sua per 7 anni, cioè il Milan.

Una visita di cortesia che potrebbe trasformarsi in un colloquio di lavoro. Adesso, il brasiliano è salito negli uffici per incontrare Marco Fassone. Fassone inoltre resta affascinato dalle bandiere rossonere, gente che ha la cultura della vittoria e che sappia trasmettere cosa significhi essere al Milan: ha cercato di riportare all'ovileMaldini (ricevendo il gran rifiuto), si è consolato con Gattuso alla guida della Primavera e con Abbiati nel ruolo di Club Manager.

Calciomercato Milan, tutte le news, le ultime notizie, le indiscrezioni e gli aggiornamenti, sulle trattative dei rossoneri: Kakà, clamoroso ritorno a Milanello? Il ruolo non è ancora definito - forse potrebbe avere il compito di rappresentare il club come ambasciatore - ma senza dubbio il riavvicinamento con quello che è stato uno dei calciatori più rappresentativi della storia recente del Milan fa già sognare i tifosi, che devono affrontare un periodo tutt'altro che brillante a livello di risultati sul campo.

Impossibile d'altronde farlo con un giocatore che durante le sue due esperienze al Milan, prima dal 2003 al 2009 e poi nel 2013/14, ha collezionato 306 presenze con 104 goal vincendo 1 Scudetto, 1 Champions League, 1 Supercoppa Europea, 1 Mondiale per Club e 1 Supercoppa Italiana.