Casa » Sport

Italia fuori dal Mondiale, Ventura: "Chiedo scusa agli italiani"

14 Novembre, 2017, 21:07 | Autore: Lucilla Lucia
  • Ventura al capolinea non si dimette ma l’esonero è in arrivo

Notevole il ritardo del CT azzurro che ha voluto smentire la notizia delle sue dimissioni: "Non mi sono dimesso, non ho nemmeno parlato con Tavecchio". Sembra difficile che Conte torni in Nazionale dopo aver dichiarato più volte mentre l'allenava di preferire un incarico in un club, perché più costante e più facile da gestire, a maggior ragione per un allenatore che ancora ha davanti a sé i migliori anni della sua carriera.

La tensione è poi rientrata, con il Commissario Tecnico che ha confermato al fischio d'inizio della partita di San Siro il 3-5-2 visto con esiti non positivi in Svezia.

Italia, Ventura già esonerato da contratto. "Ce lo promette?" "Sì".

"Mi scuso con il preparatore se ho dato un'indicazione tattica che non mi spettava - l'amara conclusione di De Rossi - ma se mi avessero detto che dovevo entrare, sarei entrato.". Un prolungamento che aveva fatto molto discutere visto che era arrivato ad agosto prima del big match contro la Spagna. La decisione sul mio futuro?

E alla domanda sulle possibili scuse agli italiani, Giampiero Ventura non ha dubbi.

"Sul mancato feeling con la squadra, la partita di stasera dimostra il contrario: ci sarebbero cose da dire, ma lasciamo perdere.". "Del risultato assolutamente sì".

I possibili sostituti di Ventura. Ora occorrerà valutare tante cose, dobbiamo parlare con la Federazione di tanti aspetti. Sono 4 i nomi più gettonati del momento, e sono tutti top manager.

I Mondiali di Russia, quindi, li vedremo tutti comodamente in televisione, forse rimpiangendo un po' Antonio Conte (che, con una rosa analoga, si arrese solo ai rigori contro i campioni del mondo in carica della Germania) e un po' sperando nell'approdo in panchina di un allenatore - finalmente - con le spalle larghe: Ancelotti, riesci a sentirci?