Casa » Sport

Italia, Cairo: "Ventura più ospite che ct" 68 14-11

14 Novembre, 2017, 19:52 | Autore: Lucilla Lucia
  • Cairo bacchetta Appendino

"Non ho mai visto il Ventura che conoscevo, ho visto più un ospite che un ct". E chissà che la nuova strada dedicata a uno dei più grandi calciatori mai nati in Italia, capitano del Grande Torino, considerato uno dei numeri 10 più incisivi nella storia del calcio, non possa servire da modello e sprono per le nuove leve calcistiche, quelle chiamate a lavare con gesti tecnici e prodezze memorabili l'onta della mancata qualificazione ai mondiali che la Russia ospiterà all'inizio dell'estate del 2018. "Anche ieri ho visto una partita contro una squadra di giocatori alti due metri in cui l'Italia metteva tutte palle alte, ha fatto tutto il contrario di quello che andava fatto", la critica del presidente del Torino ai microfoni di Sky Sport. "Io credo che ce lo siamo meritati".

Il presidente granata ha poi parlato analizzato la situazione del calcio italiano: "Il calcio italiano ha fatto male nelle ultime due edizioni dei Mondiali, e ora è il tempo di pensare a una rifondazione globale, a partire dalle radici". Dimissioni Tavecchio? Non voglio entrare in ciò che deve o non deve fare, ma se da 60 anni andavamo sempre al Mondiale quanto successo è epocale, ha una importanza notevole.

Consigliato: