Casa » Sport

Snai: Marquez favorito, Dovizioso a 4,00

22 Ottobre, 2017, 10:02 | Autore: Lucilla Lucia
  • Espargaro Aleix

Se il meteo capriccioso di Phillip Island terrà lontana la pioggia in gara, la settima - prepotente - pole stagionale di Marc Marquez potrebbe rivelarsi la più importante. In 1'28 " 386, ha messo in fila le Yamaha di Maverick Vinales (+0.333 millesimi, "meglio di quanto mi aspettassi") e Johann Zarco (+0.358). Buona prova di Andrea Iannone, quarto con la Suzuki davanti all'australiano Jack Miller (Honda) e allo spagnolo Pol Espargaro (Ktm).

Desmodovi non è certamente soddisfatto delle classifiche ma non si da per vinto: "La caduta nella FP4 mi ha condizionato ed il feeling non è stato più lo stesso". Dovrà inseguire Andrea Dovizioso (Ducati), secondo nella classifica iridata, che ha ottenuto solo l'11/o tempo e scatterà dalla quarta fila. Dodicesima la Honda ufficiale di Dani Pedrosa.

Peccato, partire dietro può essere un limite.

Neppure il tempo di metabolizzare l'incredibile finale di Motegi, con la spettacolare lotta nel finale tra Dovizioso e Marquez conclusa con la vittoria in volata del forlivese, che il circus del motomondiale si trova già in Australia.

Si distanziano quindi i due rivali per il titolo Marquez e Dovizioso ma lo spagnolo non si fida della posizione defilata dell'italiano: "Dovizioso undicesimo?". Dovrò recuperare velocemente e guidare fluido, è fondamentale per non abusare della grip posteriore.

Decisamente sottotono Valentino Rossi: "Purtroppo non sono veloce come lo scorso anno". "Penso che Dovizioso - spiega Marquez - sia il più pericoloso, ma guardo anche a Vinales, che è più lontano ma non poi così tanto in realtà".