Alitalia, nuova richiesta di cassa integrazione

19 Ottobre, 2017, 20:09 | Autore: Sofia Staffieri

In attesa della convocazione dei commissari straordinari di Alitalia sulle offerte ricevute lunedì scorso, la compagnia aerea in amministrazione controllata ha chiesto il rinnovo della cassa integrazione straordinaria (Cigs) per 1.800 dipendenti. Per il personale navigante, l'azienda chiede la Cigs per 190 tra piloti e comandanti, e 380 assistenti di volo.

Questi i dettagli per i 1.230 dipendenti impiegati a terra: 690 di 'staff'; 198 di 'handling' (ma non figure in ruolo con contratto a tempo determinato); 200 per la manutenzione; 142 per il cosiddetto 'staff operations'.

"Noi vogliamo fare una trattativa sui numeri, non semplicemente una procedura di consultazione", ha dichiarato il segretario nazionale della Filt Cgil Nino Cortorillo.

"Il numero dei lavoratori di Alitalia interessati dalla proroga della Cassa Integrazione è aumentato di 442 unità ed è aumentata la richiesta dell'azienda sul numero a cassa integrazione a zero ore".

Per il segretario Generale della Uiltrasporti Claudio Tarlazzi "l'attuale fase è molto delicata".