Casa » Sport

Rodriguez:"Perisic pericolosissimo, l'Inter mi ha cercato"

13 Ottobre, 2017, 12:17 | Autore: Lucilla Lucia
  • Rodríguez interista mancato

L'emozione di San Siro: "La prima partita col Craiova e ogni ingresso in campo". Sono molto puntuale e questo sì, è svizzero. "Italiani, nessuno. Milano? Bellissima, a volte quando giocavo nel Wolfsburg venivo coi cugini, facevo shopping e tornavo in Germania".

Rodriguez all'Inter: "Sì, l'Inter ha parlato con il mio procuratore nella prima parte dell'anno ma il Milan, quando è arrivato, ha chiuso rapidamente. Bisogna stargli sempre vicino e sperare che non sia in giornata".

Ricardo Rodriguez domenica sera giocherà il suo primo derby di Milano e lo farà con la maglia del Milan, ma lo svizzero, in un'intervista rilasciata a 'La Gazzetta dello Sport', ha ricordato la corte dell'Inter e ha fatto capire apertamente che il derby lo avrebbe potuto giocare con la maglia nerazzurra. Rossoneri al di sotto delle aspettative: "Difficile dire perché". Forse i nuovi si vogliono mettere in mostra e si mettono pressione. Il Milan vuole vincere, è normale che la società intervenga: la vita è così, decidono i capi. Poi non so che è successo con Marra (preparatore atletico ndr), sono arrivato un giorno e non c'era più. "Mi piaceva, un bravo ragazzo".

La dieta al Milan: "Sì, al Milan si può mangiare tutto, anche se io preferisco il latte di riso o di soia".

Infine, sul ruolo da rigorista: "Nelle ultime partite io ero il primo e Kessié il secondo".

L'effetto di essere al Milan: "Io quando sono nato ero in pericolo di vita per un'ernia diaframmatica". Mi hanno operato subito: era 50-50 tra vita e morte. Per questo ringrazio Dio, anche per le piccole cose. Vista l'indisponibilità del centrocampista croato, Marcelo Brozovic, infortunatosi in nazionale [VIDEO] (lesione al soleo sinistro, rischia venti giorni di stop), infatti, l'allenatore ha qualche perplessità ad affidarsi sul fantasista portoghese, Joao Mario, viste le prestazioni insufficienti fornite fino a questo momento e che hanno portato l'Inter anche a guardarsi intorno per cercare un rinforzo in quel reparto nella prossima sessione di calciomercato, a gennaio. "Siamo qui per questo".