Marotta, crisi epilettica al ristorante. La titolare, "Mangiatela a casa la pizza"

13 Ottobre, 2017, 15:32 | Autore: Minervina Schirripa
  • Dovresti restartene a casa ha crisi epilettica e ristoratrice la rimprovera

"Gente come voi dovrebbe restare a casa propria senza andare in giro a spaventare la clientela degli onesti ristoratori". Sono le incredibili parole pronunciate dalla padrona di un ristorante a Marotta, in provincia di Pesaro Urbino, nelle Marche.

La coppia si trovava in un ristorante sul lungomare.

La donna, 47 anni, si trovava sul lungomare per un pranzo con il marito, quando ha avuto la crisi, che "si è risolta spontaneamente nel giro di pochi minuti", precisa la Fie. Quando il marito della 47enne si è recato in cassa per pagare le pizze, è rimasto sconcertato per le frasi espresse dalla ristoratrice. "Certo mi rendo conto che è una cosa un po' pericolosa perché il resto della sua clientela, quella fatta di persone civili, quelle persone che sanno che avere una malattia non è una colpa della quale vergognarsi, potrebbero scegliere di non frequentare il locale di una persona che ha fatto della discriminazione la propria bandiera". Inoltre, "le persone con epilessia sono l'1% della popolazione nazionale e con i loro amici e familiari rappresentano una bella fetta di mercato".

"Purtroppo, non si tratta di un caso isolato ma di uno degli ancora numerosi episodi in cui persone con epilessia sono vittime di discriminazione conseguenza dello stigma che grava su di loro a causa della malattia e della sua scarsa conoscenza". "E l'elenco potrebbe essere ancora molto molto lungo", fa presente Rosa Cervellione.