Diritti tv, Cairo pensa a tv della Lega

13 Ottobre, 2017, 11:57 | Autore: Adone Liotta
  • Ansaldi Torino @ Getty Images

"Cifra che ci conduce verso il baratro" secondo De Laurentiis, mentre gli altri dirigenti esprimono via via soddisfazione. Il giudizio sulle prime sette giornate di campionato è del patron granata Urbano Cairo, che a margine del 18° premio che porta il suo nome è tornato a parlare di Toro.

"Non credo ci manchi un attaccante".

Questione Belotti: "Il nostro attacco ha un potenziale straordinario: Sadiq è un giovane di prospettiva, Niang è la nostra scommessa a lungo termine in cui crediamo fortemente e poi abbiamo Iago Falque e Berenguer". Il reparto offensivo è ottimo, Belotti sta migliorando sensibilmente e toglierà le stampelle nei prossimi giorni. L'obiettivo del biennio è andare in Europa League ed è questo a cui pensa Sinisa: "andando in Europa, il rinnovo sarebbe automatico". Troppi gol subiti? Pesano i 4 beccato dalla Juve, ma la difesa è buona e quando avremo oliato i meccanismi migliorerà ancora.