Asia Argento stuprata da Weinstein, Selvaggia Lucarelli: "Frigni dopo 20 anni"

13 Ottobre, 2017, 02:10 | Autore: Adone Liotta
  • Selvaggia Lucarelli

Immediata la replica amareggiata di Asia Argento: "Solo in Italia vengo considerata colpevole del mio stupro perché non ne parlai quando avevo 21 anni ed ero terrorizzata".

Ciò che fa riflettere, però, è che l'accusa di Selvaggia Lucarelli contro Asia Argento ha trovato il consenso di numerosi internauti - molti dei quali donne - e, in particolar modo, anche di Vladimir Luxuria che sulla questione Weinstein è intervenuta con una serie di tweet sul suo profilo social.

'Vai a letto con un bavoso potente per anni e non dici di no per paura che possa rovinare la tua carriera. Legittimo. Frigni 20 anni dopo su un giornale americano raccontando di tuoi rapporti da donna consenziente tra l'altro avvenuti in età più che adulta, dovendo attraversare oceani, con viaggi e spostamenti da organizzare, dipingendoli come "abusi".

Meno legittimo. Ad occhio, sono abusi un po' troppo prolungati e pianificati per potersi chiamare tali. E se tu sei la prima a dire che lo facevi perché la tua carriera non venisse danneggiata, stai ammettendo di esserci andata per ragioni di opportunità.

Selvaggi Lucarelli punta ancora il dito contro Asia Argento, sottolineando l'incongruità delle sue affermazioni. Però ti prego. Paladina delle vittime di molestie, abusi e stupri, anche no. Facciamo che sei finita in un gorgo putrido di squallidi do ut des e te ne sei pentita.

Se sei una coatta di 20 anni uscita da Uomini e donne e dici delle cazzate omofobe, vieni definita feccia ignorante e a momenti si chiede la tua infibulazione in diretta.

Che tra l'attrice e figlia del celebre regista Dario Argento e l'ex giudice del programma di ballo del sabato sera di Rai 1 "Ballando con le Stelle" è un fatto noto a tutti, dovuto sia al fatto che entrambe sono ex del cantante Morgan, ma anche per le aspre critiche mosse dalla Lucarelli ad Asia, in occasione della sua partecipazione al celebre programma condotto da Milly Carlucci. Poco dopo è arrivata la risposta dell'attrice: "Non posso credere che scrivi una cosa del genere".

"Cara Asia sai quanto ti stimo ma non sono d'accordo - ha risposto Luxuria - anche io ho ricevuto proposte non forzate ma ho detto NO, un semplice NO". Dunque, secchiate di 'irresistibile' ironia: "Due idee, insomma, di quelle che tu dici ma che cos'è la ruota, cos'è il telefono, cos'è il pallone aerostatico, cos'è il motore a scoppio in confronto a queste due ingegnose trovate?".

Il tracollo di Fabio Fazio e del suo Che tempo che fa?

Ma Luxuria ha continuato: "Ci hai fatto un film con uno che ti ha violentata? No cara non ci credo non ne avevi bisogno hai talento per poter rifiutare".

La delusione di Asia Argento nel leggere le accuse nei suoi confronti è tanta.