Tra pista e PlayStation — Nissan GT-R /C

12 Ottobre, 2017, 19:35 | Autore: Luciano Vano
  • World-first gaming controller operated Nissan GT-R achieves 130+mph run around Silverstone

La vettura, allestita in Inghilterra dalla JLB Design sulla base di una GT-R R35 del 2011 dotata del consueto V6 3.8 biturbo benzina da 542 Cv, ha girato a Silverstone a una media di 122 km/h.

Nissan abbatte l'ultima barriera tra mondo virtuale e realtà.

L'uomo è salito a bordo di un elicottero, con un controller DualShock 4, riuscendo così a controllare la vettura per tutta la lunghezza del circuito. Impresa di Jann Mardenborough, vincitore di GT Academy e pilota Nismo, con DualShock 4 per PlayStation 4 sul circuito di Silverstone. L'eccezionale prestazione ha visto protagonisti quattro robot con il compito di azionare, rispettivamente, lo sterzo, la trasmissione, i freni e l'acceleratore. A loro volta, i comandi vengono tenuti sotto costante osservazione da sei computer di bordo, che provvedono ad aggiornarne l'azione fino a 100 volte al secondo.

Inoltre, per aiutare Mardenborough a valutare la velocità del veicolo in curva, è stato installato un sensore VBOX Motorsport di Racelogic, in grado di inviare i dati relativi alla velocità su un display LCD nella cabina dell'elicottero.

Oltre a questo la GT-R /C è stata dotata di due sistemi di sicurezza indipendenti, basati su radiofrequenze diverse, che consentono a due operatori di applicare la frenata con Abs e di arrestare il motore nel caso in cui Mardenborough perda il controllo del veicolo.

"GT-R /C ci ha posto sfide inedite, spingendoci ad adottare nuovi approcci ingegneristici - ha dichiarato James Brighton di JLB Design Ltd - Dovevamo assicurarci che i sistemi robotici funzionassero in maniera efficace durante le fasi rapide di accelerazione/decelerazione e nelle curve veloci caratterizzate da elevate forze centrifughe". Gestita tramite un comune controller DualShock 4 per PlayStation 4, è probabilmente il "giocattolo" più potente e realistico mai realizzato. Con il trascorrere degli anni, poi, la passione si trasforma dando libero sfogo alla fantasia che spesso è addirittura in grado di superare l'immaginazione: è questo il caso della Nissan GT-R /C, esemplare unico radiocomandato e senza pilota messa sulla pista di Silverstone che Jann Mardenborough, pilota Nismo e già vincitore della GT Academy, ha potuto guidare per celebrare i vent'anni della Casa giapponese all'interno della saga videoludica Gran Turismo e l'imminente arrivo sulle console di Gran Turismo Sport. La risposta dell'auto mentre usavo il controller era molto più coinvolgente di quanto mi aspettassi. "Un ottimo tempo, se si tiene conto che sul tracciato "corto" di Silverstone la media con di una vettura in assetto gara, con il conducente a bordo, si attesta su 134 km/h (il record, fatto registrare nel 2015 da una McLaren P1, è di 0'58" 240, ad una media di 163 km/h).

Da segnalare infine che l'anno prossimo la GT-R /C sarà utilizzata per un tour nelle scuole elementari e medie del Regno Unito, per stimolare le giovani leve a intraprendere una futura carriera nei campi della scienza, della tecnologia, dell'ingegneria e della matematica anche se, con tutta probabilità, dopo averla toccata con mano, qualcuno sognerà di diventare un pilota per mettere le mani sul volante della supersportiva Nissan.