Si fingono carabinieri e rapinano un passante a Pompei, arrestati

12 Ottobre, 2017, 17:38 | Autore: Adone Liotta
  • Pompei, si fingono carabinieri e rapinano un uomo: in carcere due banditi boschesi

In via Diomede, non lontano dagli Scavi, i due uomini hanno avvicinato un quarantunenne di Boscotrecase che stava rientrando a casa dopo il lavoro.

I carabinieri dell'Aliquota Radiomobile di Torre Annunziata hanno tratto in arresto per rapina in concorso un 38enne e un 26enne, entrambi residenti a Boscoreale e già noti alle forze dell'ordine. Fermato attorno all'una e trenta di notte mentre era a bordo della propria autovettura, i due si sono fatti consegnare il borsello che conteneva tra le altre cose il cellulare e gli effetti personali dell'uomo.

Le loro ricerche, partite immediatamente dopo la denuncia del malcapitato, hanno portato all'individuazione dei malfattori ancora a bordo della Panda su via Caracciolo, ove sono stati bloccati. Mario Guida è stato trovato in possesso del bancomat del rapinato nascosto nella cover del suo telefonino. Dopo le formalità di rito, i due arrestati sono stati condotti nella casa circondariale di Poggioreale.