Palermo: fuga di gas in via Libertà, evacuato call center Alicos

12 Ottobre, 2017, 17:05 | Autore: Alighiero Casassa

Paura questa mattina a Palermo per una fuga di gas che ha interessato un palazzo tra via Ugdulena e via Cordova, nei pressi di via Libertà. Sette dipendenti sono stati trasportati al pronto soccorso perché rimasti intossicati.

L'episodio si è verificato nella mattinata del 12 ottobre: la perdita, secondo i primi accertamenti, sarebbe stata provocata dalla rottura di un tubo duranti gli scavi del programma "Open Fiber", progetto dedicato alla realizzazione della fibra ottica a banda ultra larga sul territorio nazionale. Sembrerebbe che l'errore sia stato causato da un calcolo errato sulla mappa dei sottoservizi. Dopo un'ora la situazione è tornata sotto controllo e gli operatori hanno indossato nuovamente le loro cuffie per proseguire con il turno di lavoro. Il gas sarebbe così penetrato nei locali del call center attraverso l'impianto di areazione e dalle finestre. L'odore, molto forte, è stato sentito da insegnanti e alunni, oltre che dai residenti della zona che hanno subito chiamato i vigili del fuoco. Le condizioni più serie per un 40enne, finito in camera iperbarica.