Casa » Sport

MotoGP Giappone, Dovizioso: "Non ho mollato nelle ultime due gare"

12 Октября, 2017, 12:50 | Autore: Lucilla Lucia
  • MotoGP 2017, GP Motegi: data, diretta e orari tv, Dovizioso all'attacco di Marquez

"Le prossime quattro gare saranno molto importanti per la lotta per il titolo e noi siamo pronti a giocarcela fino all'ultimo", ha dichiarato Dovizioso. Andrea Dovizioso approccia con fiducia il Gran Premio del Giappone, primo della serie ravvicinata di gare che vedranno la MotoGp correre ad ottobre anche in Australia e Malesia, e la corsa al Mondiale con i rivali Marc Marquez e Maverick Vinales racchiusi in 28 punti. Tutti noi saremo concentrati e spingeremo al massimo in ogni gara. È un momento molto importante ma mi sento tranquillo perché conosco molto bene cosa abbiamo fatto quest'anno e abbiamo fatto un lavoro grandioso. Ci sono tantissimi piloti in forma: puoi vincere e guadagnare un sacco di punti o fare settimo come ad Aragon e perderne tanti. L'anno scorso, come all'inizio di questa stagione, eravamo piuttosto lontani, quindi sono contentissimo del lavoro fatto, conosciamo le debolezze della nostra moto ma anche i punti di forza e sono contento di trovarmi qui. In testa alla classifica c'è Marc Marquez, che a onor del vero sembra il più forte anche quest'anno.

Quanto alle sue chance per il weekend di casa della sua Yamaha, Vale si sente ottimista, anche se molto dipenderà pure dalle previsioni meteo: "Sulla carta la pista di Motegi è, delle tre extraeuropee, quella che dovrebbe metterci meno in difficoltà con la gomma posteriore, ma dobbiamo solo andare in pista e vedere - spiega il numero 46 - Se piovesse sarebbe un peccato, perché penso che possiamo essere competitivi sull'asciutto". Arriviamo qui dopo due belle gare, ma non si può mai sapere come andrà a finire in Giappone. Credo che tutti siano molti al limite e che nessuno abbia la possibilità di fare troppo la differenza. "Vinales ha avuto degli alti e bassi nel corso della stagione, ma quando sta bene sappiamo cosa può fare". Marquez dall'estate è forte, hanno fatto uno step con la moto è stato difficile da battere. Naturalmente c'è chi pensa che potevamo fare di più nelle ultime gare. Ci sono tante aspettative, siamo stati molto bravi a creare le situazioni in cui tutti si aspettano che vinciamo il campionato, siamo davanti perché abbiamo portato a casa sempre il massimo. "Per questo al giovedì siamo sempre molto sereni...".

La settimana del Sol Levante per la MotoGP si apre con la consueta nebbiolina umida in stile Motegi, la stessa che tutti i piloti si augurano di non trovare in pista a partire dalle prove libere di venerdì.