Malato da tempo, chiede l'eutanasia e muore in Svizzera. Cosa ne pensate?

12 Октября, 2017, 11:16 | Autore: Alighiero Casassa
  • Paralizzato e cieco, la scelta di Loris: in Svizzera per morire

Loris Bertocco, originario di Fiesso D'Artico (Venezia), di 67 anni, malato da tempo, ha scelto di mettere fine alla propria vita chiedendo l'eutanasia.

Era invalido da anni e, negli ultimi tempi, anche cieco. All'età di 19 anni è rimasto coinvolto in un incidente stradale. Era un uomo generoso e tenace, impegnato su molti fronti. Ambientalista convinto, era stato tra i fondatori dei Verdi italiani e non aveva mai smesso di partecipare a lotte sia territoriali che di portata globale: "contro il nucleare e i mutamenti climatici, per la riconversione ecologica, per la pace". "Il mio appello - scrive nel memoriale che ha lasciato a familiari e amici e che potete leggere integrale sul Mattino, cliccando qui - è che si approvi al più presto una buona legge sull'accompagnamento alla morte volontaria, perché fino all'ultimo la vita va rispettata e garantita nella sua dignità". "Parlava da tempo di questa sua scelta finale".